LORENZO PALMERI, ERBAMATTA, MESCAL 2014

Cover erbamatta

Uno che ha studiato con l’artista Bruno Munari e che lo considera come suo punto di riferimento, merita per me già di essere ascoltato. Lorenzo Palmeri è un apprezzatissimo designer, le cui opere sono esposte nei musei di tutto il mondo. Fra queste c’è Paraffina, chitarra in alluminio da lui progettata, strumento del quale non poté più fare a meno un signore chiamato Lou Reed. La fusione fra le due passioni di Lorenzo Palmeri, musica e design, è racchiusa in questo suo secondo album, decisamente elettropop, al quale collaborano fra gli altri Pacifico (nel bel brano di apertura Memorie selettive), Saturnino, Davide Ferrario e il duo femminile Lovecats (vedi l’ipnotica elettro-folk Tutto scorre). Lo stile di Erbamatta oscilla fra Franco Battiato e i Fluon (tutti suoi amici che si sono fatti sentire nel disco di debutto Preparativi per la pioggia) con una linearità musicale matematica, accompagnata dalla voce spesso volutamente asettica di Lorenzo, che descrive un mondo algido (Milano muore, Cenere), ma che conclude l’album con l’agrodolce ballata Essere me. Naturalmente la colorata copertina disegnata da Lorenzo fa parte di un più ampio progetto di design che abbraccia diverse forme artistiche. (Katia Del Savio)

Advertisements
Tagged , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: