… A TOYS ORCHESTRA, BUTTERFLY EFFECT, ALABIANCA 2014

ATO_easy

Contraddistinto da un sound spiccatamente beatlesiano, l’ultimo lavoro degli … A Toys Orchestra riesce a convogliare le intuizioni psichedeliche della copertina in una ampia autostrada pop disseminando lungo il percorso prove evidenti di una maturazione artistica che si concretizza, grazie alla produzione di Jeremy Glover (già collaboratore dei Liars), in un sound dalle inaspettate esplosioni umorali. Butterfly Effect dimostra di possedere la necessaria varietà di suoni ed atmosfere – un “caos ordinato” potremmo definirlo senza timori di essere smentiti, che trova sempre la sua esatta posizione sul pentagramma – per resistere all’estenuante usura delle classifiche e rilancia con convinzione un certo trend msuciale degli anni Novanta inesorabilmente legato al gusto dei Sixties. La presenza del neo-acquisto, il polistrumentista Julian Barrett, non sembra avere alterto gli equilibri della band, anzi, ha aggiunto nuove ed interessanti note all’Orchestra fornendo spessore con le parti di synth e piano ai momenti topici dell’album. (Matteo Ceschi)

Advertisements
Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: