INDIE MUSIC LIKE: INTERVIENE FINARDI

Anche Eugenio Finardi interviene nel dibattito su Indie Music Like e su cosa significhi essere “indie”.

INDIEce1974

IndieMusicLike

Continua il bel dibattito avviato ieri da un mio commento – vedi post precedente – sulla presenza di artisti editi da major nell’ultima classifica INDIE MUSIC LIKE del MEI/AudioCoop, chart dedicata ai singoli pubblicati dalle etichette discografiche indipendenti. Ai già numerosi interventi si aggiunge quello molto dettagliato e vissuto di Eugenio Finardi.

EUGENIO FINARDI:Il mio ultimo Album, per esempio l’ho finanziato io e prodotto insieme a Max Casacci, edizioni al 50%. Poi abbiamo venduto il master a Universal rifacendoci giusto giusto delle spese. E’ un disco indie?

GIORDANO SANGIORGI (MEI/AUDIOCOOP):Bel dibattito! Per me è un disco indie. La produzione parte dall’investimento “a rischio” di realtà indipendenti.

DOC INDIE: Effettivamente la cosa può avere mille sfumature, già! Io ho spesso registrato, ed è il caso più frequente, la possibilità che un’etichetta indipendente si appoggi per la distribuzione a una major, ti cito il caso che conosco molto bene…

View original post 589 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: