Tag Archives: Ceschi Matteo

LE CAPRE A SONAGLI, IL FAUNO, 2015

Le Capre A Sonagli5 (foto Alessandra Beltrame)_easy

Bucolico e allo stesso tempo epicamente psichedelico, Il fauno, il nuovo lavoro dei bergamaschi Capre a sonagli svela al grande pubblico anestetizzato dalle proposte televisive l’esistenza di una scena musicale degna di questo nome. Senza paura di vedersi stoppare la corsa anzitempo, il quartetto annuncia a pieni polmoni la sua “freakettudine” e comincia a versare una colata sonora in cui le singole composizioni sfumano le une nelle altre in un tripudio psichedelico lo-fi. L’album, pensato come un concept, presenta le peripezie umane-musicali dell’immaginario – per la verità, non si sa quanto – Joe Koala. Tra mille riferimenti a tradizioni musicali nostrane e non, Le Capre a sonagli offrono in dono all’ascoltatore il disco invitandolo a darne una sua personalissima interpretazione. Siate felici e, a modo vostro, sentitevi anche voi per un istante artisti. (Matteo Ceschi)

Advertisements
Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

INDIANA CLASSIC

INDIAN Classic Ad

In attesa della partenza ufficiale di INDIANA, programmata per il prossimo settembre, la redazione intratterrà il pubblico della rete con alcune recensioni di CLASSICI della storia della INDIE MUSIC. Preparatevi, quindi, a rinverdire i fasti e i suoni di quei dischi che vi hanno spinto ad essere, a vostra volta, INDIANI indomiti! I dischi in questione, riporteranno sulla copertina il bollino giallo con l’inconfondibile tee pee.

P.S. Tra un classico e l’altro, siccome la nostra natura di INDIANI ci porta ad essere selvaggi come le nuvole, potrebbe persino spuntare anche qualche novità discografica.

 

Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

PRESENTAZIONE

INDIANA è un blog curato da giornalisti con una vasta esperienza nel settore che dà spazio alla scena musicale indipendente italiana e internazionale attraverso notizie e recensioni con aggiornamenti quotidiani, seguendo i gusti dei suoi fondatori. Per tenersi in contatto più stretto con i suoi lettori, INDIANA invierà una volta al mese una newsletter scaricabile in formato pdf con contenuti speciali: per esempio, l’intervista all’artista indie del mese con un servizio fotografico da noi realizzato e altre notizie esclusive. In collaborazione con il MEI (Meeting Etichette Indipendenti) INDIANA pubblicherà ogni settimana IndieMusicLike, la playlist di gradimento delle produzioni indipendenti preferite da radio e new media e riporterà le segnalazioni del MEI relative agli artisti e alle band emergenti. INDIANA si farà promotrice di contest rivolti ad artisti emergenti, lanciati anche attraverso le sue pagine Facebook e Twitter. Attraverso INDIANA si potranno ascoltare i dischi recensiti tramite i collegamenti con le principali piattaforme di audio e video streaming.

 

CONTATTATECI PER INVIO MATERIALI E INFO (VEDI SEZIONE “ABOUT”)

 

VI ASPETTIAMO PER IL LANCIO UFFICIALE DELLE PUBBLICAZIONI A FINE SETTEMBRE

Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

INTRO

“La terra ci ha insegnato a essere liberi, come un’aquila che solca i cieli”. Rifacendoci alle parole della preghiera degli indiani Ute, potremmo dire che il mestiere di giornalisti ci ha insegnato a mantenere alti i nostri criteri di indipendenza ispirandoci forse a quegli artisti che, faticando più degli altri, hanno fin dapprincipio preferito voltare le spalle al bieco commercio delle note & delle parole per seguire totalmente il loro feeling. Questioni di scelte, direte, voi. Scelte, comunque le si voglia interpretare, che ci hanno portato e ci porteranno ad agire – per la precisione scrivere e informare – come indiani che si muovano scalzi sul terreno pronti a chinare in basso l’orecchio per rubare alla terra il respiro e la musica. Indiani metropolitani, ma pur sempre indiani. In sintonia con quanto ci circonda. Questione di scelte, ripeterete. Certamente, risponderemo noi. Nulla di personale, si intende, ma abbiamo deciso di schierarci dalla loro parte, quella degli indiani contemporanei, gli artisti indie. Una scelta entusiasmante. Una sfida. Per niente facile. Roba da indiani. Roba per INDIANA.

Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Advertisements
%d bloggers like this: