Tag Archives: noise punk

MICROMOUSE, ANIMAL, 2015

Animal

Un noise punk con qualche pennellata art à la Television, è l’inconfondibile marchio di fabbrica degli emiliani Micromouse. Che il trio faccia sul serio lo si intuisce andando random su e giù per la tracklist: se My Mother Saw the Devil può a ragione essere presa senza paura di essere contraddetti come il manifesto di intenti di Animal; in Tzunami ritroviamo la ruvidezza pre-grunge dei Sonic Youth con chitarra e basso a distorcere i contorni della realtà. L’ottima impressione che si ha cominciando la si mantiene per tutta la durata dell’ascolto a dimostrazione che, a prescindere dai mezzi investiti, è più che sufficiente un’anima sanguinante per portare avanti un progetto artistico. Un 8 pieno ai Micromouse e alla mesmerizzante voce della regina del rock Michelle Cristofori. (Matteo Ceschi)

Advertisements
Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

MANIAXXX, EXORCIZM, EDISON BOX 2014-15

Maniaxxx

A una prima e impulsiva impressione, l’incipit dell’album, l’onomatopeica Splash! Bang! Wroom!, potrebbe depistare l’ascoltatore con il suo “rumorismo”. Basta però un piccolo sforzo per procedere oltre “l’ordinaria follia” del momento e arrivare ad abbracciare una lussureggiante creatura sonora che, senza nessun pregiudizio, utilizza le mille facce del rock’n’roll per abbozzare nell’aria auspici musicali. Esempio di questo approccio dagli alterni umori e, di conseguenza, volutamente senza regole precise, è il brano Galaxy Express nel corso del quale schegge psichedeliche corrono in soccorso della rabbia anarchica di un punk molto noise dando vita a una cardiaca versione 3.0 della surf music. Per i Maniaxxx, arrivati al primo disco dopo un trittico di EP, tutto è lecito purché l’adrenalina rimanga alta! (Matteo Ceschi)

Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
%d bloggers like this: